MANIFESTO PRODABILITY
" Lavorare di più rende meno produttivi. "
Marco Belzani
Ricercatore della Produttività

Scopo Sociale

Breve termine

Cambiare il significato che ogni persona attribuisce al tempo e alla produttività. Connettere la persona all’obiettivo che valga la sua totale dedizione per poi supportarla nella piena realizzazione di questo obiettivo.

Lungo termine

Alzare il livello di conoscenza riguardo il tema della produttività aziendale, personale e sociale. 

 Apportare concrete migliorie alle regole di conciliazione vita-lavoro in Italia e rompere i pregiudizi che portano a credere che la quantità di ore di lavoro sia proporzionale alla produttività. 

Dare più valore all’essere umano, per tornare ad avere un ruolo di primaria importanza nel confronto con le innovazioni tecnologiche della nuova era digitale.
principi
Principi guida di lavoro
mentre lavoriamo cerchiamo di perseguire il...
  • Il diritto naturale viene prima del diritto positivo.
  • Il tempo e il talento vanno sempre onorati.
  • Prima di chiedere valore, dai valore.
  • Sii migliore di ieri, non degli altri.
  • La formazione è gratis per chi la desidera e non può permettersela.
  • Se devi parlare degli assenti, parlane bene.
  • Condividi in modo incondizionato.
  • Le relazioni vengono prima del risultato.
  • Il risultato è più importante del merito.
  • Sii grato e fallo sapere ad ogni occasione.
  • Le piccole cose sono importanti quanto le grandi cose.
  • Punta alla maestria, non alla perfezione.
  • Vivi con intezionalità ogni tuo ruolo.
  • Non improvvisare, soprattutto se sei esperto.
  • Meno, ma meglio: focalizza il più possibile.
  • Allenati a vedere la bellezza in ogni cosa.
  • Prima di consegnare, alza le aspettative.
  • Lascia spazio tra le idee e l’azione.
  • Ogni risultato di una persona che stai aiutando è un tuo risultato.
  • Pensa a cosa produrre, non a cosa fare.
  • Non giudicare i fallimenti, ma la reazione ai fallimenti.
  • Nel dubbio scegli la strada giusta, non quella comoda.
  • Metti poche regole e non tollerare eccezioni.
  • Cita le tue responsabilità prima di citare quelle degli altri.
  • Ricerca la coerenza estrema tra quello che fai e quello che dici di essere.
  • Dì sempre la verità, ma impegnati a dirla bene.

La giornata tipo di una persona produttiva

* Parametri basati su un adulto dai 20 ai 40 anni. Per altre fasce d’età le percentuali possono variare.

Il Cerchio della Produttività

Il Cerchio della De-Produttività

Le attività che riempiono l’agenda delle persone affaccendate e non produttive.

La Produttività si suddivide in

Risorse Personali

Le abilità che rendono produttivo

Organizzazione

Aumentare Azioni di Massimo Impatto

Diminuire Azioni di Minimo Impatto

Sistematizzazione

Spostare da te a sistemi

Pianificazione

Priorità

Stile Produttivo

Le Idee Nucleo sulla Produttività

L'Agenda deve ricordarti cosa produrre, non cosa fare.

I metodi organizzativi ti portano dal Fare al Fare di più.
AgendaPro ti porta dal Fare di più a Produrre di più (in meno tempo).
Questa è produttività.

Un’Agenda Produttiva deve ricordarti ogni giorno quello che hai prodotto, quello che dovresti produrre e quello che vorresti produrre.

Un’Agenda Produttiva deve essere al tempo stesso un calendario, un bilancio, un diario, un archivio e un planning.

L’organizzazione non implica la produttività: esistono tantissime persone organizzate che non producono nulla di valore.

Per aumentare la produttività non hai bisogno di un metodo che ha funzionato per altri, ma di un meta-metodo che ti aiuti a creare un tuo personale stile produttivo.

Essere produttivi non significa avere di più, ma non avere nulla di superfluo.

La produttività non è stacanovismo, al contrario: è lavorare di meno per ottenere di più.
Questa è Fertilità, Felicità.

Essere Produttivi significa ottenere quello che riusciremmo ad ottenere se non fossimo distratti da ciò che non è importante.

Alcuni termini ti sfuggono?
Trovi tutte le definizioni sul Glossario Prodability.

Copy link