Come acquisire le mail dei clienti che entrano nel tuo negozio senza neanche dover parlare con loro.

Se hai letto qua e la qualche mio articolo ti sarà ormai chiara una delle mie leggi SACRE della vendita:

Il cliente puoi anche fartelo scappare (la prima volta), ma il suo contatto mail NO.

Sia che tu abbia un negozio online che un negozio fisico, stai perdendo una marea di opportunità di vendita se non sai come prendere i contatti mail dei tuoi visitatori, anche se non comprano.

Anzi, soprattutto se non comprano! Ti assicuro che chi fa i soldi veri con le vendite è proprio ai contatti dei ‘potenziali clienti’ a cui è maggiormente interessato.

Se non hai le idee chiare, ecco cosa intendo per ‘Potenziale Cliente‘:

 

Persona appartenente al tuo target, che ti ha notato, ma non è ancora pronta a comprare da te’.

 

Ne sono un buon esempio i clienti che entrano nel tuo negozio per ‘dare un’occhiata’, che passano davanti al tuo ristorante per sbirciare il menù, oppure che guardano la tua vetrina e tirano dritti.

Recuperare i contatti di queste persone è importantissimo per te, perchè da una parte potrebbe essere l’unica occasione che hai di ‘allacciare’ quel cliente, dall’altra avrai più chance dei tuoi concorrenti di acquisirli come clienti e fidelizzarli a vita.

Credo senza esagerare (e lo dico per esperienza) che il 40 % del tuo fatturato sia bloccato e non entri nelle tue tasche ma in quelle di qualche tuo concorrente, a causa di questa piccola e semplice mossa:

Recuperare i contatti mail dei lead (potenziali clienti) con i quali poi fare:

  • Nurturing (ovvero nutrimento. In pratica crei sequenze di mail che hanno lo scopo di scaldare il lead e prequalificarlo ad acquistare da te)
  • One Time Offert (offerte uniche e irripetibile, valide solo in quel momento eche non richiedono grandi investimenti => l’obiettivo è convertire il lead in cliente)
  • Promozioni (non c’è bisogno che te le spiego queste;)

Ora la domanda è:

Ho un negozio in centro, come faccio ad acquisire la mail dei clienti che entrano curiosi nel mio negozio a dare un’occhiata?

acquisire mail clienti

Tenendo conto che:

  • Non ho personale da dedicare a questa cosa
  • I clienti sono di fretta e se li fermi si scocciano
  • Non voglio essere in nessun modo invasivo

oppure</p>

Ho un ristorante su una strada molto affollata, come faccio ad acquisire le mail dei passanti per poi inviargli una mail con un invito personalizzato a cena?

Senza:

  • Fare SPAM
  • Essere invasivo
  • Rompere le palle fermando la gente?

Semplice, ti serve solo …

Il metodo infallibile per far dire ai visitatori: ‘Si, per favore, mandami le tue offerte!’, senza aprire bocca.

Magia? Prestigibilizzazione? No, però presta attenzione al trucco che sto per svelarti perchè sono certo che ti farà ODIARE dai tuoi concorrenti (che ovviamente non seguendo il mio blog e quindi restano indietro ;))

Qualche giorno fa sono stato all’Expo ho notato un metodo simpatico che usano per ‘scippare’ le mail dei passanti.

Ecco cosa si sono inventati: hanno messo dei grossi dispositivi touch dove puoi verificare la posizione di ogni stand, e in fondo allo schermo hanno messo una call to action:

‘Fai una foto con le nostre mascotte e spediscitela via mail‘

Tu clicchi, fai una foto che ovviamente abbellisci con le mascotte dell’EXPO (la carota, la cipolla, il sedano, etc…) e metti la tua mail per inviartela … il gioco è fatto!

Una volta in mano la tua mail, EXPO e le aziende collegate hanno un ottimo canale di contatto nei tuoi confronti con una Magnitudo 1000 volte superiore a quello di qualsiasi altra azienda espositrice.

Non male l’idea vero? Ovviamente ho testato, adesso vediamo se sono anche bravi con la sequenza di mail per rifilarmi qualcosa (sono vegetariano quindi non dovrebbero fare fatica a piazzare qualche carota;))

Ma torniamo a noi: questa idea è buona, ma non ottima infatti ha due grandi difetti:

  1. Costa un fottio di soldi realizzarla
  2. Funziona solo in luoghi di villeggiatura/fiere (non credo che interessi a chi entra nel tuo negozio farsi una foto ricordo)
  3. Non anticipa al cliente cosa avverrà dopo, in pratica se arriveranno delle mail sono tecnicamente SPAM.

L’ultimo punto è fondamentale, quindi fammi dire 2 parole a riguardo prima di andare avanti.

Nel mai>l marketing c’è una regola fondamentale: evita a tutti i costi lo SPAM, e per farlo basta fare una cosa: fai in modo che le tue email siano ATTESE dai tuoi clienti, meglio ancora se sono ATTESE con ANSIA.

Come acquisire le mail dei clienti con un metodo che puoi usare sempre, che non comporta costi eccessivi e anticipa al cliente la tua sequenza di mail

Esiste un metodo che ho testato in un negozio di un mio cliente e ha fornito risultati ECCEZIONALI.

Da una recente statistica riportata dall’azienda britannica Coniq, emerge un dato interessante:

 

Il 74 % dei clienti dice di preferire ricevere via mail e leggere sul proprio telefonino le comunicazioni relative a programmi di fedeltà e iniziative di marketing.

 

Ergo, circa il 75 % degli italiani usa il cellulare mentre fa compere.

E indovina un pò …

Cosa si cerca sempre disperatamente quando si gironzola per i centri commerciali o per le vie del centro, che all’estero è molto comune ma in Italia è più raro di un politico onesto?

Esatto: la rete Wi Fi pubblica!

=> Mettere a disposizione una rete Wi Fi gratuita per chi si avvicina al tuo negozio fisico è un’occasione d’oro per ‘rincorrere’ i potenziali clienti senza spostarti dalla cassa delle tua attività.

Il Wi Fi è un servizio molto richiesto e molto utilizzato e la maggior parte dei commercianti cosa fa?

  1. Non hanno una connesione Wi Fi perchè costa
  2. Creano delle connessioni Wi Fi private, fai da te, con la Password scritta a mano su un foglietto di carta appeso vicino alla cassa.
  3. Si lamentano tutto il giorno perchè i clienti non entrano …

Come acquisire le mail dei clienti con il Wi Fi e Come funziona (per i non esperti)

Partiamo dal presupposto che per ottenere il risultato desiderato non è sufficiente avere una connessione Wi Fi e metterla a disposizione dei clienti attraverso la Password : nomedeltuolocale1968.

Se vuoi usarlo come strumento di marketing il tuo Wi Fi deve ovviamente essere gratuito e facilmente accessibile da tutti, ma devi anche usare un software di supporto: dicesi <strong>Hotspot, ovvero una rete wireless, che gestisce l’accesso gratuito al pubblico.</stron

L’Hotspot non è altro che un software di controllo in grado di intercettare e interagire con gli utenti prima che inizino a navigare, e arichivia tutti i dati dei visitatori per te.

Grazie a questo dispositivo i visitatori devono crearsi un account, e questo per te significa solo una cosa:

-> più contatti -> più clienti -> più soldi.

In questo modo puoi sfruttare la ‘fame’ di Wi Fi dei visitatori e l’assenza di iniziativa da parte dei competitor che dormono beati, per creare un archivio infinito di lead.

Grazie agli Hotspot Wi Fi (ne esistono diversi sul mercato, tutte le compagnie telefoniche ne hanno uno) puoi creare delle Pagine di Benvenuto (che possono diventare delle vere e proprie Squeeze Page), che appaiono sul dispositvo mobile del cliente come una home page.

Queste pagine possno essere ottime per informare il lead che userai la mail per inviargli delle informazioni di marketing e comunicare il tuo messaggio differenziante (se non sai come crearlo leggi questo articolo: 6 Idee pratiche per differenziarti dalla concorrenza).

Ovviamente potrai usare (sempre con le dovute competenze, mi raccomando) anche sequenze di mail (se vuoi consigli su come impostare le mail scrivi qui sotto – Evita lo SPAM!), ad esempio per:

  • Fare un’offerta mirata
  • Invitare ad un evento che hai in programma
  • Fare un regalo che il cliente deve venire a ritirare in negozio
  • Dare un informazione interessante per il cliente
  • Chiedere più informazioni (ad esempio l’Indirizzo) in cambio di un omaggio

Ok?

Per oggi abbiamo dato, spero di averti acceso qualche lampadina,

 

Good Sales,

Marco Belzani.

Priority Business Strategist

Metodo Prioteck™

 

▶︎ Leggi il mio libro ‘Priority Report’ => https://www.priorityreport.it

▶︎ Se sei interessato a far crescere la tua azienda con me, inizia da qui => https://www.prevalutazione.com

 

► COSA POSSO FARE PER TE (IN BREVISSIMO)?

Vuoi un piano d’azione personalizzato per aumentare i risultati della tua azienda e hai scartato l’idea di fare lunghi corsi di formazione perché preferisci l’applicazione pratica alla teoria?

Perfetto. Io mi metto al fianco di libero professionisti e imprenditori per dir loro NEL DETTAGLIO cosa devono fare nei prossimi 3 mesi per raggiungere i risultati a cui ambiscono.

Se sei interessato a far crescere la tua azienda con me, inizia da qui => https://www.prevalutazione.com

Seguimi anche su:

      

Lascia un commento

High Productivity LIVE

L'incontro settimanale per aumentare la tua produttività.
Tutti i venerdi su Facebook.
Share via
Copy link